Giugno 2013

Giugno 2013

ASIA – La parabola del Complesso Industriale di Gaeseong
Maggio 2013

Maggio 2013

AFRICA - Il valore della terra senza valore      STATI UNITI – John Kerry e il futuro della politica estera statunitense  
Marzo 2013

Marzo 2013

Cara gente di WiP, che WiP ha contribuito a creare, diffondere e sostenere, le righe che questa volta vi trovate sotto gli occhi hanno un carattere diverso rispetto alle consuete note introduttive che hanno accompagnato i precedenti numeri della rivista. Perché la necessità di cambiamento, fenomeno strettamente connesso a qualsivoglia...
Wip n°20

Wip n°20

Cara gente di WiP, forte della nuova veste grafica, del secondo anniversario che si avvicina, del nuovo sito e dei nuovi progetti che la coinvolgono, la vostra rivista preferita è pronta ad affrontare le intemperie dell’autunno, facendosi altresì scudo del mai sopito spirito analitico dei propri autori contro malanni stagionali ed epidemie...
Wip n°19

Wip n°19

Cari assonnati tardo-vacanzieri settembrini che al pari delle avanguardie autunnali aspettate con ansia la vendemmia, possiate nel frattempo godere dei nuovi frutti dell’orto di casa WiP. Il numero di questo mese ospita ancora nuove penne e menti: ciò rivela una continua crescita di interesse nei confronti di questa rivista che...
Wip n°18

Wip n°18

Gente che di WiP è carne e ossa, questo mese la vostra rivista s’appresta a proporvi, come spesso le accade di fare, una sapiente miscela di innovazioni, spunti di riflessioni e analisi politiche tenuta insieme da una prospettiva che non esiteremmo a definire generazionale, sotto molteplici punti di vista. L’innovazione risiede,...
Wip n°17

Wip n°17

Gente che continua amabilmente a fare, leggere e sostenere WiP, ancora una volta questo laboratorio itinerante è pronto a proporvi un viaggio nella realtà internazionale complessa attraverso gli occhi di chi per gioco, passione, lavoro, studio o semplice casualità decide di regalarci le proprie riflessioni. Il numero di questo mese, come...
Wip n°16

Wip n°16

Gente di WiP, la redazione è orgogliosa di presentarvi il numero dal respiro più internazionale della vostra rivista preferita. La redazione è altresì fiera del coraggio e della dedizione dei propri collaboratori, che mese dopo mese continuano a mettersi alla prova pur di offrirci le loro riflessioni e le loro...
Wip n°15

Wip n°15

Cara gente di WiP, il numero di questo mese celebra l’idea della trasformazione, le opportunità di progresso insite in ogni cambiamento, perfino l’incoscienza dell’avanguardia, ché non è fatta per il presente. La vostra rivista, fedele al proprio essere laboratorio aperto, ha cambiato e continua a cambiare pelle per adattarsi alle esigenze...
Wip n°14

Wip n°14

Convinti come siamo che fatti non foste per viver come bruti, ma per seguir WiP e (diffonderne la) canoscenza, vi presentiamo volentieri quello che le menti dei nostri collaboratori hanno partorito questo mese, così che possiate condividere la gioia di un simile lieto evento con chi vi è più caro....
Wip n°13

Wip n°13

Cara gente che fa, che legge, che usa, che sostiene e che rafforza WiP, sappiamo quanto la vostra rivista preferita vi sia mancata, ma la necessità della coerenza spazio-temporale ha imposto a tutti noi un sacrificio estremo, pur di incastrare il regolare andamento dei numeri con il pedissequo e, purtroppo,...
Wip n°12

Wip n°12

«Meglio tentare che stare a guardare», recitava il testo di una mail inviata da un noto saggio ad un uno studente in cerca dei propri mezzi di sussistenza. E la filosofia del buon professore, di fronte al Diogene contemporaneo che oggi assume sempre di più le fattezze dell’applicator, continua a...
Wip n°11

Wip n°11

Il viaggio di Wip è cominciato un anno fa. Ricostruire il percorso e le motivazioni che hanno determinato la scelta di intraprendere quest’avventura è difficile, quasi impossibile. In parte perché le ragioni di questa scelta sono legate a imperscrutabili concatenazioni astrali e a irripetibili incontri d’esperienze umane, ma in parte...
Wip n°10

Wip n°10

Questo mese vede l’uscita del secondo numero monografico di WiP, un numero interamente composto da interviste. Si è trattato di un vero e proprio esperimento, sulla buona riuscita del quale l’intera redazione e tutti i collaboratori hanno creduto sin dall’inizio, profondendovi le loro migliori energie e il loro tempo. Il...
Latest entries
Willing or Not, European Security is Still a Transatlantic Affair

Willing or Not, European Security is Still a Transatlantic Affair

Star-and-stripes flags waved in the air of Berlin a few weeks ago. For a while, it seemed that Barack Obama was in search of a sort of popular blessing through historical analogy. But history, this time, wasn’t so generous to him. His proclaims of nuclear reduction were shortly and icily rebuffed from Moscow. Moreover, his...
Nuove maschere per vecchi volti

Nuove maschere per vecchi volti

«Imparerai a tue spese che nel lungo tragitto della vita incontrerai tante maschere e pochi volti», così scriveva Pirandello in uno dei suoi celebri romanzi. I legami tra lo scrittore siciliano e gli eventi che nelle ultime settimane hanno stravolto l’assetto politico-istituzionale egiziano non paiono così evidenti. Eppure, la sua massima si presta benissimo a...
La parabola del complesso industriale di Gaeseong.

La parabola del complesso industriale di Gaeseong.

La parabola del complesso industriale di Gaeseong: la cooperazione economica all’ombra delle minacce nella penisola coreana. L’armistizio del ’53 ha congelato la situazione strategica della penisola Coreana, rendendola tutt’oggi una delle aree più turbolente del pianeta. Eppure, la relazione di sicurezza non ha sovrastato totalmente il rapporto tra i due Paesi. La regolare tensione nell’area...
John Kerry e il futuro della politica estera statunitense

John Kerry e il futuro della politica estera statunitense

«Perché sono ai piedi della catena montuosa delle Blue Ridge piuttosto che sulle coste del Mar Nero? Perché sono nella sala di Old Cabell e non a Kabul? La ragione è molto semplice: sono venuto qua per sottolineare come nel mondo globale non c’è più niente di estero nella politica estera. Più che in passato,...
Il valore della terra senza valore

Il valore della terra senza valore

Accaparrarsi terra. Molta terra. Non è certo una novità, anzi si tratta di una delle peculiarità della storia dell’uomo. Solamente che il progresso sperimentato dall’uomo nel corso dei secoli ha fatto sì che oggi i contratti di concessione a lungo termine di enormi estensioni di terra abbiano sostituito spartizioni coloniali o guerre di conquista. Perché...
Problems and Prospects of the Inclusion of Religion in U.S. Diplomatic history

Problems and Prospects of the Inclusion of Religion in U.S. Diplomatic history

The study of American history in general, and American foreign policy in particular, has been marked by several fundamental academic debates over the last decades. Four of these stand out: the realist versus revisionist debate of the 1950s through 1970s, the ‘cultural turn’ since the 1980s, followed by the transnational turn since the 1990s, and...
Il modello rivoluzionario egiziano fa ancora scuola?

Il modello rivoluzionario egiziano fa ancora scuola?

Cinque mesi, l’equivalente di circa 150 giorni. Tanto è bastato al presidente egiziano Mohammed Morsi per spingere nuovamente i suoi cittadini nelle piazze, favorendo una sempre più nitida polarizzazione tra partiti e /o movimenti islamisti, da una parte, e il resto del paese, dall’altra. Dal 30 giugno scorso, giorno del suo insediamento, a oggi, il...
(In)Sicurezza Ambientale. Il MUOS di Niscemi tra incertezza scientifica e ostinazione politico-militare

(In)Sicurezza Ambientale. Il MUOS di Niscemi tra incertezza scientifica e ostinazione politico-militare

Questa storia ha radici profonde e conseguenze importanti. Da un lato, infatti, insistono su di essa le eredità di un passato difficile da dimenticare: il fascismo, la guerra civile, il contributo delle forze armate alleate nella lotta per la liberazione, la successiva costruzione di basi statunitensi sul territorio nazionale, l’adesione alla Nato, le logiche della...
“La forza dell’ordine”. Un contributo per una antropologia pubblica

“La forza dell’ordine”. Un contributo per una antropologia pubblica

La Force de l’ordre. Une anthropologie de la police des quartiers (C. Ed, La Couleur des idées, SEUIL, 2011), dell’antropologo francese Didier Fassin, è un libro coraggioso, il primo di questo genere in Francia. Coraggioso perché nelle democrazie moderne, l’analisi del modo in cui le istituzioni dello stato funzionano e della maniera con cui si...
Lo stato è un affare di famiglia. Dinastie al potere in Asia

Lo stato è un affare di famiglia. Dinastie al potere in Asia

La fine del 2012 è stata caratterizzata da una fase di transizione politica nei tre stati economicamente e politicamente più importanti dell’Asia Orientale. In Cina il 18esimo Congresso ha segnato l’ascesa al potere della Quinta Generazione di Leader, guidata da Xi Jinping, le elezioni Giapponesi hanno portato al ritorno di Abe Shinzo alla guida del...
Wip n°20 - Uno per uno: zero

Wip n°20 – Uno per uno: zero

La premessa. Non sono avvezzo né troppo predisposto a seguire il dibattito pubblico italiano. Crescendo, poi, questa propensione naturale è andata consolidandosi. Trovo stucchevoli certi commenti, risibili certe opinioni e poco professionali certe affermazioni della stampa del mio paese. Che, vista dall’estero, risulta ancora meno credibile. L’antefatto. Detto questo, però, mi capita di imbattermi con...
Wip n°20 - Obama per altri quattro anni. Forward?

Wip n°20 – Obama per altri quattro anni. Forward?

Con la vittoria del sei novembre, Barack Obama è entrato nell’olimpo dei presidenti democratici rieletti. L’impresa era riuscita in passato solo a icone del partito come Andrew Jackson (1828-1837), Woodrow Wilson (1913-1921), Franklin D. Roosevelt (1933-1945) e più di recente a Bill Clinton (1993-2001). Un premio generoso, forse un incentivo quasi quanto il Premio Nobel...