Barricate ai confini del Kosovo

di Daniela Lai,

Il tentativo di Pristina di assumere il controllo su due valichi doganali al confine con la Serbia ha scatenato la reazione della comunità serba maggioritaria nel nord del Kosovo. Le tensioni hanno finora provocato un morto e numerosi feriti, senza che le controparti siano giunte ad un accordo. Una rapida soluzione della questione è necessaria per evitare il diffondersi della crisi e uno stallo del processo di integrazione della Serbia in Europa.

Per continuare a leggere scarica il pdf della rivista

Questa voce è stata pubblicata in Europa Orientale & Russia/Eastern Europe & Russia e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...