Il Giappone alla prova della Trans Pacific Partnership

di Matteo Dian,

Una delle caratteristiche più evidenti e più sorprendenti dell’Asia Orientale contemporanea è quella che i giapponesi chiamano seikei bunri, ovvero «la separazione della politica dall’economia». Questo concetto è usato per descrivere relazioni bilaterali caratterizzate da un alto livello di integrazione economica e interdipendenza commerciale e, allo stesso, tempo da rapporti politici conflittuali.

Per continuare a leggere scarica il pdf della rivista

Questa voce è stata pubblicata in Asia e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Il Giappone alla prova della Trans Pacific Partnership

  1. Pingback: World In progress No.12 | World In Progress

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...